ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
alieni.htm   Alieni - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Il caso Mantell -
 
ARTICOLO
Un pilota esperto muore inseguendo un UFO

Sfortunato incidente o scontro con un UFO?

Il 7 gennaio 1948, alle ore 14:30 circa, nella zona di Louisville (Kentucky) numerose persone avvistarono un UFO di colore argento, forma conica e di grandi dimensioni (la stima dei testimoni è di 100 m). L'oggetto si dirigeva verso Sud: la polizia di Fort Knox avvisò la Base Aerea di Godman che si trovava sul percorso che l'oggetto stava seguendo. La base militare decise di intercettare il velivolo e inviò quindi quattro F.51 che stavano in quel momento rientrando alla base. La pattuglia era comandata dal capitano Mantell, venticinquenne pilota esperto della seconda guerra mondiale, il quale per primo entrò in contatto visivo con l'OVNI. Non è ben certo cosa Mantell abbia comunicato alla torre di controllo ma pare che abbia detto "La cosa sembra metallica e ha dimensioni spaventose" e in seguito "Sta prendendo quota. Salgo fino a 7'000 metri, e se non lo prendo abbandono la caccia.", poi non fu più trasmesso nulla. Erano circa le 3 del pomeriggio. Due degli aerei della truppa cercarono il comandante (che avevano fin da subito perso di vista) per diverso tempo ma senza risultati.
Più tardi i rottami dell'apparecchio di Mantell furono ritrovati sparsi al suolo per un raggio di diversi chilometri. I risultati delle indagini non furono resi pubblici e i familiari non videro neppure la salma del capitano. Dopo tre anni la Marina degli Stati Uniti rivelò che quel giorno in quella zona si trovava forse un pallone "skyhook" per la ricognizione fotografica ad alta quota, spiegazione definitiva e ufficiale delle autorità americane per la morte del capitano. Molti ufologi ritengono improbabile questa spiegazione: come può un abile pilota come Mantell non essersi reso conto di star inseguendo un pallone, arrischiandosi a salire senza ossigeno ad una quota che gli avrebbe fatto senz'altro perdere i sensi?
Questo caso, denominato caso Mantell, è classificato come un "caso tipico" dal Blue Book Project.

 

Immagini correlate

Tre velivoli modello F-51, come quello guidato dal capitano Mantell
 

TRE VELIVOLI MODELLO F-51, COME QUELLO GUIDATO DAL CAPITANO MANTELL


<< INDIETRO by VeNoM00  


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "caso".
Visualizza video sull'argomento "mantell".
Visualizza video sull'argomento "capitano".
Visualizza video sull'argomento "pilota".
Visualizza video sull'argomento "inseguimento".
Visualizza video sull'argomento "caso mantell capitano pilota inseguimento ufo".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2018 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: