ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
alieni.htm   Alieni - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Casi di avvistamento correlati con fenomeni elettrici -
 
ARTICOLO
Ipotesi sulla propulsione magnetica degli UFO

Avvistamenti UFO e elettricità

Presentiamo di seguito una lista di testimonianze, da cui proveremo poi a trarre alcune conclusioni.

  • 16 ottobre 1954: Enrico Robert, nei pressi di Baillolet (Nord della Francia), avvista 4 oggetti; uno di essi si abbassa a poca distanza da terra arriva a 50 m dal suo veicolo, quando improvvisamente la macchina si bloccò e tutti gli apparecchi elettrici andarono fuori uso. Tutto tornò a funzionare spontaneamente quando l'UFO si allontanò lungo la scarpata.

  • 3 luglio 1955: un oggetto volante non identificato è avvistato tra la Terra del Fuoco e l'Antartide; il comandante Mario Barrera riporta che il suo passaggio ha interferito con le apparecchiature elettromagnetiche.

  • 1957: a Mogi Mirim (Brasile) le luci si spensero solamente lungo la traiettoria seguita da tre dischi luminosi, l'intensità della corrente variava inoltre a seconda della distanza dalla scia. Passati i velivoli le luci si riaccesero.

  • 2 agosto 1958: a Roma mancò la luce su gran parte della città mentre un OVNI sorvolava la città; allontanatosi tutto tornò a funzionare regolarmente.

  • 15 maggio 1961: Londra rimane senza corrente, erano stati avvistati oggetti volanti di origine ignota.

  • 18 aprile 1962: un oggetto rosso incandescente è rilevato dai radar statunitensi da New York fino all'Utah; quando sorvolò una centrale elettrica essa smise temporaneamente di funzionare.

  • 23 settembre 1964: un disco volante, fotografato da numerosi testimoni, sorvola Cuernavaca (Messico), causò diverse interruzioni di corrente elettrica.

  • 4 dicembre 1965: El Paso e Ciudad Juarez rimangono senza elettricità dalle 21:58 a circa due ore dopo; in giornata era stata segnalata la presenza di UFO.

  • Febbraio 1967: degli UFO sorvolano basi americane in Alaska per oltre un'ora, in contemporanea i generatori di Ponte Barrow smettono di funzionare.

Da tutti questi (e da molti altri) casi di avvistamento correlati con fenomeni elettrici si può supporre che gli UFO influiscano più o meno gravemente sul corretto funzionamento dei circuiti elettrici delle automobili, degli alternatori delle centrali elettriche, ma anche dei segnali di transfert della corrente elettrica nelle linee elettriche cittadine. Una spiegazione potrebbe essere che questi ordigni utilizzino un metodo di propulsione magnetico: l'energia emanata sarebbe tale da provocare effetti su sistemi elettromagnetici nelle vicinanze.

 

Immagini correlate

Il riassunto della testimonianza di Mario Barrera (archivi Blue Book)
 

IL RIASSUNTO DELLA TESTIMONIANZA DI MARIO BARRERA (ARCHIVI BLUE BOOK)


<< INDIETRO by VeNoM00  


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "fenomeni".
Visualizza video sull'argomento "elettrici".
Visualizza video sull'argomento "avvistamenti".
Visualizza video sull'argomento "propulsione".
Visualizza video sull'argomento "magnetica".
Visualizza video sull'argomento "fenomeni elettrici avvistamenti ufo propulsione magnetica".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2018 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: