<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> ArcadiA Club - Il narvalo <% sez_id = 42 immm = "animali" categoria = 11 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "32" sc_asp = 1 %> <%-- --%>
 
- Il narvalo -
 
ANIMALI NEL MONDO
IMMAGINE DESCRIZIONE

Il narvalo
 


Narvalo

GRUPPO: mammiferi
ORDINE: cetacei
FAMIGLIA: monodontidi
GENERE: monodon monoceros

PESO: fino a 1'500 Kg
LUNGHEZZA: fino a 4,7 m il maschio adulto, fino a 4,2 la femmina

MATURITA' SESSUALE: 4-7 anni
NUMERO DI PICCOLI: 1-2

DIETA TIPICA: pesci, crostacei e molluschi cefalopodi

CURIOSITA'


NOTE INTERESSANTI

  • Il narvalo adulto si presenta come un grande cetaceo di colore bianco con macchie più scure sul dorso e macchie lievemente più chiare sul ventre. I piccoli invece assumono questa colorazione solo crescendo: nascono infatti di un colore più scuro, probabilmente per meglio mimetizzarsi nell'ambiente acquatico e subire così meno attacchi dai predatori.
  • Presenta delle diversità rispetto agli altri odontoceti: innanzitutto è privo di pinna dorsale e inoltre è dotato del muso a becco tipico invece della sua famiglia.
  • Il narvalo è spesso una buona preda delle orche ma il suo più pericoloso nemico è l'uomo. Gli eschimesi cacciano abitualmente i narvali per la loro carne e il grasso, di cui si nutrono per l'elevato contenuto di vitamina C in questi presente, per la pelle, impiegata per realizzare elastiche e resistenti cinghie e le pregiate zanne per medicamenti tradizionali ma, soprattutto, per la lucrosa esportazione di avorio. È proprio a causa dell'uomo se i narvali stanno ormai scomparendo dai freddi mari artici in cui i pochi esemplari ancora rimasti sono ormai in via di estinzione.

Habitat Comportamento

Habitat
Il narvalo, o Monodon monoceros della famiglia dei monodontidi, vive nel Mar Glaciale Artico, soprattutto tra il nordest canadese e la Groenlandia, ma all'occorrenza non esita a spingersi fino in Siberia. Questo animale è in grado di nuotare abbastanza velocemente ed è dotato di un piccolo sfiatatoio che gli permette di respirare emettendo un fischio acuto. Solitamente nuota nelle profondità del mare, alla ricerca di piccoli crostacei, ma durante il periodo estivo si sposta verso le baie e a volte risale perfino i fiumi.
 

Comportamento
Timido di indole, solitamente vive in piccoli gruppi che possono variare dai 2 ai 12 individui ma nel periodo delle migrazioni i vari gruppi si uniscono dando origine a veri e propri branchi. Pare anche che i gruppi non si formino a caso: i narvali hanno un vero e proprio criterio di suddivisione che si basa sul sesso e sull'età degli individui. I gruppi che vengono a formarsi sono uniformi, ancor più durante le migrazioni.
 
Nutrimento Riproduzione

Nutrimento
La dieta del narvalo consiste in pesci, crostacei e, soprattutto, molluschi cefalopodi, piccoli abitanti delle acque profonde.
 

Riproduzione
Sistema sociale e comportamento riproduttivo non sono conosciuti, ma il dimorfismo sessuale, ossia la presenza del grande dente nel maschio ma non nella femmina, fa da sempre credere agli studiosi che i maschi combattano tra loro durante la stagione dell'accoppiamento.
 
IMMAGINI E LINK
LISTA
  • IMMAGINE 1 - Due esemplari di narvalo che nuotano in superficie.
  • IMMAGINE 2 - Un pregiato corno di narvalo.
  • IMMAGINE 3 - Un narvalo mentre nuota in immersione.
<< INDIETRO