ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
animali.htm   Animali - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- L'ornitorinco -
 
ANIMALI NEL MONDO
IMMAGINE DESCRIZIONE

L'ornitorinco
 


Ornitorinco

GRUPPO: mammiferi
ORDINE: monotremi
FAMIGLIA: ornitorinchidi
GENERE: ornithorhynchus anatinus

PESO: 1-2,5 kg il maschio, 0,7-1,6 kg la femmina
LUNGHEZZA TESTA E CORPO: fino a 45 cm
LUNGHEZZA CODA: 12-15 cm

MATURITA' SESSUALE: 2 anni
RIPRODUZIONE: agosto-ottobre
PERIODO DI GESTAZIONE: probabilmente un mese
NUMERO DI PICCOLI: 1-3, solitamente 2
PERIODO DI INCUBAZIONE: 10-14 giorni

DIETA TIPICA: larve d'insetti, pesci, gamberi d'acqua dolce, vermi, girini e rane
VITA MEDIA: 10-17 anni in libertà

CURIOSITA'


NOTE INTERESSANTI

  • È davvero particolare: ha il becco d'anatra, il corpo da mammifero e depone le uova.
  • Sono stati trovati fossili di un ornitorinco anche in Argentina (ora vive solo in Australia).
  • Monotremi significa "creature con un solo orifizio".
  • Il maschio produce un veleno letale per l'uomo.
  • Caccia ad occhi e orecchie chiusi per captare col becco anche il minimo impulso elettrico emanato dalla preda.

Habitat Comportamento

Habitat
L'ornitorinco vive in tutta l'Australia orientale e in Tasmania, ovunque dove vi sia acqua in abbondanza tutto l'anno e rive di fango molle dove poter scavare la propria tana; vive appunto in fiumi, torrenti, laghi, anche se le acque sono sporche e inquinate. Ha delle tane particolari: un'entrata è sotto la superficie dell'acqua, l'altra sopra; essa rimane sempre asciutta poiché nella parte più vicina alla superficie si stringe (formando una strozzatura) lasciando così il compito di rimuovere l'acqua in eccesso al suo mantello. A nord del suo habitat l'estate è calda e quindi cerca refrigerio in acqua mentre a sud l'inverno è rigido ma il suo grasso lo protegge e gli permette di rimanere attivo senza quindi andare in letargo.
 

Comportamento
Pur non cacciando e non dovendo difendersi da qualche predatore in particolare, può secernere dalle zampe un veleno in quantità sufficiente da essere letale per un uomo. Infatti ricorre a esso solo nelle lotte con i suoi simili per una femmina.
 
Nutrimento Riproduzione

Nutrimento
Questo insolito animale caccia solitamente all'alba o al tramonto nei letti dei fiumi: le sue prede sono larve d'insetti, crostacei, vermi, pesci, girini e rane adulte. Per cacciare chiude occhi e orecchie per poter captare (grazie ai milioni di ricettori elettrici gelatinosi posti sul becco) l'elettricità prodotta dal movimento muscolare delle prede. L'ornitorinco non possiede i denti: si aiuta con scaglie di pietra, sabbia e con le placche palatali cornee poste sul retro del becco.
 

Riproduzione
Si accoppia in primavera (che corrisponde al periodo tra agosto e ottobre). Prima dell'accoppiamento la femmina scava una tana (ad una distanza massima di 20 m dalla fonte di acqua) e solo dopo ciò si mette alla ricerca di un compagno. Un mese dopo l'accoppiamento depone fino a 3 uova rotonde e dure che copre con mucchietti di fogli per evitare che si disidratino durante l'incubazione; il maschio nel frattempo si rifugia in qualche cunicolo nelle vicinanze. Come tutti i mammiferi possiede delle ghiandole mammarie ma a differenza degli altri non ha i capezzoli: i piccoli fanno uscire il latte direttamente dai dotti premendo sui fianchi della madre. A intervalli di alcuni giorni essa si allontana per defecare e nutrirsi bloccando l'entrata della tana per nascondere i piccoli dai predatori. All'ottava settimana sotto terra i piccoli sono pronti per uscire iniziare a condurre la propria vita in modo indipendente.
 
IMMAGINI E LINK
LISTA
<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "ornitorinco".
Visualizza video sull'argomento "ornithorhynchus".
Visualizza video sull'argomento "anatinus".
Visualizza video sull'argomento "ornitorinco ornithorhynchus anatinus".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




Una discussione di questa sezione

FILAMENTI CADONO DAL CIELO

Ciao a tutti. Innanzi tutto un augurio di una Serena Pasqua 2016. Non dico Felice Pasqua perchè con tutto quello che sta succedendo non mi pare il caso. Quando vi ho scritto a Settembre 2015 vi invitavo a segnalarmi se venivate a conoscenza di cadute di filamenti. Così come ho scritto per altri siti. Con le notizie ricevute eccovi l'aggiornamento dei casi segnalatimi. come sempre se...

LEGGI TUTTA LA DISCUSSIONE


Risposta 1

Ecco a voi gli ultimi casi di piogge di capelli d'angelo che mi sono pervenuti. NON ESITATE A CONTATTARMI SE VENITE A CONOSCENZA DI CASI DI FILAMENTI CHE CADONO DAL CIELO. grazie 1064 Pine 24-10-15 1065 Matamoros ?-12-15 1066 New Hampshire 16-7-15 1067 New Hampshire 30-7-15 1068 New Hampshire 08-08-15 1081 Pogliola -Mondovì 13-1-16 1084 Pézenas 19-4-2016 1085 Bracciano...

LEGGI TUTTE LE RISPOSTE


Risposta 2

Ciao a tutti. E' stato un anno molto scarno di notizie sulla pioggia di filamenti. Pochissime segnalazioni ! cos'è successo? si sono estinti tutti i ragnetti? Comunque approfitto per porgere a tutti voi del Club i miei Auguri di un Felice Natale ed un Sereno 2016. Sebastiano

LEGGI TUTTE LE RISPOSTE

 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: