ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
animali.htm   Animali - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Il pesce pagliaccio -
 
ANIMALI NEL MONDO
IMMAGINE DESCRIZIONE

Il pesce pagliaccio
 


Pesce pagliaccio

GRUPPO: pesci
ORDINE: carnivori
FAMIGLIA: pomacentridi
GENERE: amphiprion percula

LUNGHEZZA: fino a 9 cm; il maschio è più piccolo della femmina

MATURITA' SESSUALE: 1-2 anni
RIPRODUZIONE: tutto l'anno nelle acque temperate; nei mesi più caldi nelle altre
INCUBAZIONE: 7-8 giorni
NUMERO DI UOVA: da 200 a 400
FASE PLANCTONICA: 7-10 giorni

VITA MEDIA: fino a 12 anni in libertà

CURIOSITA'


NOTE INTERESSANTI

  • Per difendersi dai predatori che si aggirano per le barriere coralline si nasconde tra i velenosi tentacoli di anemone di mare.
  • Per non essere punto dall'anemone si ricopre di uno strato di muco protettivo che molto spesso che secerne dopo la prima volta che viene punto.
  • I pesci pagliacci maschi crescendo possono cambiare sesso.
  • Questo pesce rimane in coppia per tutta la vita con uno stesso esemplare.

Habitat Comportamento

Habitat
Il pesce pagliaccio vive nelle fantastiche barriere coralline dell'Oceano Indiano orientale, del Mar Cinese e del Pacifico occidentale, spingendosi a est fino alle isole Salomone e Vanuatu.
 

Comportamento
L'amphiprion percula vive senza allontanarsene quasi mai tra i tentacoli di un anemone, una pianta subacquea dotata di moltissimi mortali tentacoli: infatti, quando una preda, finisce in mezzo agli cnidoblasti (i tentacoli appunto) viene prima stordita da dei dardi che lancia e poi inghiottita interamente.
Questo però non può accadere al pesce pagliaccio per due motivi: lo strato di muco che secerne lo protegge dal veleno dell'ospite ed, inoltre, è privo degli agenti chimici che attivano gli cnidoblasti.
 
Nutrimento Riproduzione

Nutrimento
Data la sua lentezza ogni volta che lascia il suo anemone rischia la vita e proprio per questo si nutre di plancton o di alghe non molto distanti. Una volta intrappolato tra i fitti piatti denti il cibo viene deglutito e viene macinato a poltiglia digeribile da altri denti situati sulle ossa opercolari.
 

Riproduzione
Durante il periodo della riproduzione le uova (che appaiono piccole e arancioni) vengono deposte in una roccia o in una conchiglia dalla femmina e vengono poi fecondate dal maschio. Abbandonato lo stato planctonico cercano un altro ospite e vi rimangono per il resto della vita.
 
IMMAGINI E LINK
LISTA
<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "pesce".
Visualizza video sull'argomento "pagliaccio".
Visualizza video sull'argomento "amphiprion".
Visualizza video sull'argomento "percula".
Visualizza video sull'argomento "pesce pagliaccio amphiprion percula".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: