ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
galart.htm   Galleria d'arte - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Bacco (pittura ad olio) -
 
 Analisi critica opera di: Caravaggio
IMMAGINE DATI GENERALI


CLICCA PER INGRANDIRE

CLICK PER INGRANDIRE
 
Bacco

Autore: Caravaggio
Dati tecnici
: olio su tela, 98x85cm
Datazione
: 1596-1597
Ubicazione: conservato alla Galleria degli Uffizi di Firenze
CuriositÓ: n/a
 

COMMENTI E RIFLESSIONI

Commento

Bacco Ŕ un'opera che fa parte e conclude la serie di figure a mezzo busto ritratte da Caravaggio in etÓ giovanile, durante il suo soggiorno a Roma. Essa era destinata al cardinal Del Monte che l'avrebbe in seguito donata al granduca Ferdinando De' Medici. Bacco, mitologica divinitÓ del vino e dei vizi, Ŕ qui rappresentato su un triclinio come un giovinetto d'epoca romana vestito di un drappo che gli lascia scoperta la spalla destra e parte del torso. Mentre regge un calice di vino, Bacco, sembra rivolgere gli occhi allo spettatore con sguardo pigro e assorto. Sulla sinistra del dipinto, a fianco del cesto colmo di frutti (di alcuni bacati per aumentare il naturalismo), vi Ŕ una caraffa di vino sul vetro della quale Ŕ possibile vedere riflessa una figura in abiti moderni, che si presume essere l'autoritratto del pittore stesso. La tela Ŕ indubbiamente una mirabile sintesi operata dal Caravaggio tra idealizzazione classica della forma e l'intensa naturalezza luminosa di chiara influenza lombardo-veneta e fiamminga. Lo studio di quest'opera ha portato a risultati assai diversi. Alcune interpretazioni leggono Bacco come allegoria della Vanitas, altri come semplice figura di genere, altri ancora come allusione omosessuale per i tratti androgini del personaggio. Maurizio Calvei ha ipotizzato addirittura che si tratti di un tema cristologico, in quanto Bacco, come Cristo, morý e poi risorse, assumendo quindi il significato di prefigurazione del salvatore che offre all'umanitÓ il calice del sacrificio e della redenzione. Nell'opera Caravaggio dimostra la sua passione per l'epoca classica, pur dandone un'interpretazione del tutto personale come si pu˛ vedere nell'incarnato del bellissimo nudo, nel sinuoso drappeggio del lenzuolo, nei dettagli della caraffa, nei frutti e nella corona di pampini. Infine il colore svolge un ruolo fondamentale all'interno del dipinto: la luce quasi frontale e intensissima sigilla l'immagine con l'intensitÓ di un'istantanea attraverso i contrasti di colore e quelli tra la sensuale figura e il tono bruno caldo dello sfondo, che contribuisce all'effetto di profonditÓ.

 



 
<< INDIETRO by VeNoM00  


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "bacco".
Visualizza video sull'argomento "caravaggio".
Visualizza video sull'argomento "bacco caravaggio".


Dý la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa pi¨ dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicitÓ | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietÓ di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: