ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
articoli.htm   Articoli - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

Articolo
 
Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento


Articoli Dylan Dog
Un fumetto che ha fatto storia




Dylan Dog





 Dylan Dog

Prima di iniziare c'è una cosa che voglio precisare, il nome Dylan si pronuncia semplicemente "Dilan". Dylan Dog, conclusa una brillante carriera a Scotland Yard, ha deciso di seguire una strada un po' fuori dal comune; questa particolare tipologia di investigazione si svolge nei confronti di fatti che coinvolgono mostri e affini, o comunque una forte componente paranormale. Le vicende si svolgono per lo più a Londra (per la precisione il protagonista abita in Craven Road n° 7) dove svolge la sua attività assieme al suo assistente (Groucho che è liberamente ispirato al comico Groucho Marx e infatti come lui sfodera battute stupide a raffica).


Il primo numero della prima edizione è uscito nel 1986 e ha avuto subito un grande successo, tanto che finora ci sono state ben quattro riedizioni. In Italia questo titolo ha oggi appunto un buon successo, mentre è curiosa la sua situazione all'estero, dove è un fumetto poco apprezzato, tanto che in Inghilterra è stato considerato un giornalino sciocco e "bambinesco". Questo genere di illazioni sono frutto di una lettura disattenta e superficiale di quello che è un'incredibile commistione di sogno, realtà e avventura.

La prima stampa ha ormai superato il numero 210 mentre l'ultima il 95. Il personaggio di Dylan Dog è stato inventato da Tiziano Sclavi per la Sergio Bonelli Editore ed è uno dei fumetti più rappresentativi di questa casa editrice (forse è secondo solo al celeberrimo Tex). La carriera di Dylan dura ormai da quasi 20 anni grazie alla sua semplicità e alla sua immediatezza che fanno si che leggendo ci si diverta e ci si appassioni senza pensarci troppo su.

Le situazioni paranormali che incontra sono varie, e la capacità/fantasia degli ideatori e sceneggiatori della Sergio Bonelli è veramente eccezionale. Concludendo "Dylan Dog" è un ottimo fumetto, non particolarmente impegnativo, ma sicuramente divertente e ben curato in uno stile tutto italiano; forse non è molto adatto ad un pubblico di giovanissimi (o a persone che si impressionano facilmente) per via di alcuni disegni decisamente cruenti.

 

Scritto da:
FnZ


 
 









 
Articoli Torna alla sezione Articoli
 


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "dylan".
Visualizza video sull'argomento "dylan dog".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: