<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente è registrato qua e là, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Cosa pensano gli uomini delle donne | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 2 immm = "love" categoria = 13 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "27" sc_asp = 1 %> <%-- --%> 
Consigli sentimentali
 

<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Love Cosa pensano gli uomini delle donne
Tutto quello che gli uomini pensano e non dicono mai


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,336,280,116,,10,,1,1,1,)) %>

I maschi come vedono le femmine? In miriadi di modi differenti, uno per ciascun essere vivente passato sulla Terra. In questo articolo vogliamo tuttavia analizzare (senza pretesa di completezza) quali di questi modi di vedere la donna tendono a ripetersi con maggiore frequenza:

  • La bellezza è importante? - Per l'uomo la bellezza di una donna è estremamente importante ma solo per vantarsene con gli amici. I maschi reputano "virile" il fatto di conquistare femmine inarrivabili e, in questo senso, pensano di ottenere tanto più rispetto tanto più mietono successi di carattere sessuale. Dall'altro lato, per un rapporto serio, l'uomo tende invece a scartare donne "oggettivamente belle" per gettarsi sui fascini più soggettivi e complessi ("imperfetti" e pertanto unici). Da ciò si evince quindi che la bellezza conta solo nei rapporti superficiali.
     
  • L'obiettivo di ogni maschio - Non è un segreto che l'uomo punti sempre e comunque al sesso: è invece interessante capirne il motivo e che cosa avviene dopo. L'uomo cerca di fare più sesso che può perchè questo gli permette di sentirsi appagato e rispettato dai suoi simili. Per molti maschi è solo dopo aver soddisfatto l'esigenza di copulare che inizia l'interesse speciale e complice verso la femmina. Quasi sempre, finchè non viene superato lo scoglio del sesso, l'uomo non sta bene e non si mostra sinceramente. Finchè il maschio non ha la prova d'amore del sesso, la femmina appare solo come un nemico pronto a ferire e da sconfiggere.
     
  • I significati degli atteggiamenti - Se è galante e deciso si sente superiore a noi; se è dolce si sente al nostro stesso livello; se è servile si sente inferiore a noi; se ci dà molte attenzioni ha paura di perderci; se non ci dà attenzioni o sta aspettando una nostra reazione o ha perso interesse verso di noi; se quando ci vede sorride senza motivo è innamorato di noi; se quando ci vede inizia a schernirci in modo esasperato sa di avere pieno controllo su di noi; se ci fa dei regali significa che tiene a noi; se si preoccupa per noi ci ama; se è romantico vuole averci; se non si fa sentire per troppo tempo non ci pensa in alcun modo.
     
  • I pregiudizi sulle donne - L'uomo vede la donna come un essere incomprensibile, irrazionale ed esigente. Non riesce a coglierne i significati e nella maggior parte dei casi ne stravolge il senso in negativo. I pregiudizi sono molto diffusi, soprattutto in chi finge di ripudiarli: l'uomo è forte la donna è debole; l'uomo è intelligente, la donna no; la donna ama i diritti ma non i doveri; la donna è istintiva e inaffidabile; le donne rovinano le amicizie; le donne sono tutte bugiarde; le decisioni le deve prendere un uomo; le donne al volante sono pericolose (ecc.).
     
  • Le paure dell'uomo - L'uomo, a parte le comuni paure di ogni essere umano (solitudine, morte, ecc.), teme in modo spropositato il tradimento, non tanto per lo smacco ma più che altro per la scarsa autostima sessuale che ha di se; molti maschio reputano inconsciamente migliore di se tutto il restante genere maschile (anche l'uomo apparentemente più sicuro è facile che abbia timori sulle proprie prestazioni sessuali). Per un maschio non c'è difatti niente di peggio di immaginare di essere superato dal punto di vista sessuale, di vedere la donna dei propri sogni incasellare le sue prestazioni ad uno squallido secondo posto.
     
  • Il vero significato delle affermazioni maschili - Gli uomini sono sempre schietti, razionali e sinceri; non fanno ragionamenti contorti e non cercano giri di parole per evitare di esprimersi. Altro aspetto interessante è che  non mentono praticamente mai eccetto riguardo argomenti quali il sesso (tradimenti, ecc.) e la compiacenza (il vestito che diventa "carino" anche se in realtà fa puramente schifo). Una prerogativa dell'uomo è il rispondere rapidamente agli stimoli: raramente un maschio pensa a quello che potremmo pensare noi.
     
  • No alle donne aggressive - Le donne troppo aggressive attraggono parecchio ma solo in termini di sfida, ultimato il gioco, la "tenzone" queste vengono evitate come la peste. Il maschio ha un'idea inconsciamente antiquata della femmina e la immagina come un essere docile, disponibile, forse persino "sottomesso" a cui offrire la propria utilità, in cui trovare un caldo ristoro e da cui ricevere dolci ricompense. Tanto più un maschio si sente virile, tanto più pensa di potere/dovere controllare e comandare la donna.
     
  • L'uomo non bada ai dettagli - Per quanto la cosa possa far infuriare qualunque ragazza, l'uomo non nota i particolari ma apprezza l'insieme, l'equilibrio perfetto che ogni corpo femminile può comunicare. Non sono i fiocchi sulle scarpe, le unghie o i capelli più corti di 1mm a smuoverlo ma l'evidenza di elementi più prettamente sensuali come: occhi, labbra, gambe, seno, glutei (ecc.). Dal lato psicologico l'uomo non sopporta inoltre: i percorsi forzati ("prima di baciarci devi...", "prima di uscire dobbiamo...", ecc.), le ricorrenze (compleanni, anniversari, ecc.), i regali inutili (fiori, anelli, ecc.), le atmosfere ricercate (i baci a casa e non in macchina, le effusioni in privato e non in pubblico, ecc.).
     
  • La donna che fa impazzire - La donna che più attrae l'uomo (senza citare quella che emanano fascino da tutti i pori) è quella sincera, complice, che sa sintonizzarsi sulle sue frequenze (interessi, modi di vedere le cose, ecc.), che è di sostegno e di fiducia. L'uomo vuole trovare una donna simile in tutto e per tutto a se stesso per comunicare però in tutti quei modi che con gli uomini non gli è concesso fare; ancora una volta non ha alcuna importanza quella bellezza che, tante volte, viene semplicemente cercata solo in sostituzione ad un qualcosa di più profondo.
     
  • Quando l'uomo è innamorato - Come capire se è innamorato? Un uomo è innamorato quando: ricalca i nostri comportamenti (azioni, gesti modi di dire, ecc.); fa l'amore con noi con tutto se stesso; sorride senza motivo (perchè pensa a noi); soffre sinceramente per ciò che ci fa soffrire; si mostra geloso e protettivo; si espone per noi; supera le sue abitudini e non ne sente il peso; ci cerca spontaneamente e con costanza; sta insieme a noi e non ha bisogno di parlare per comunicare; cerca di risolvere concretamente i nostri problemi; quando ce lo confessa.

Da questo articolo esce un uomo piuttosto perverso, superficiale e maschilista, fortunatamente, nessun uomo corrisponde in tutto e per tutto allo stereotipo descritto ma ne attinge parzialmente. Uomo e donna hanno pregi e difetti che a ben vedere sono complementari, dove spinge l'una, l'altro arretra, dove l'uno avanza, l'altra fa spazio e in questo sta forse l'eterno segreto della loro attrazione eterna: l'incompatibilità.

<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> <% author.Autore = autore_file %>