<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Amore: vendicare un torto o no? | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 2 immm = "love" categoria = 13 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "27" sc_asp = 1 %> <%-- --%> ´╗┐
Consigli sentimentali
 
´╗┐
<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Love Amore: vendicare un torto o no?
Vale davvero la pena di vendicarsi?


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,336,280,116,,10,,1,1,1,)) %>

In amore non capita certo di rado di subire o ricevere dei torti inaspettati e con altrettanta naturalezza capita di provare un desiderio di vendetta e rivalsa sulla parte "avversa"; Ŕ difatti proprio della mente umana il voler mantenere l'orgoglio intatto e la piena integritÓ dalla propria; la domanda da porsi risulta per˛ questa: Ŕ davvero giusto manifestare e trasformare questo rozzo desiderio in realtÓ? O se vogliamo, Ŕ una cosa conveniente? Sottoponiamo a questo riguardo alcuni punti che sarebbe il caso di tenere presenti in casi del genere:

  • Appena subito il danno, anche se non ce ne accorgiamo affatto, non abbiamo perfettamente la situazione sotto controllo (siamo in preda al "furor"), meglio non agire, aspettare e ragionare a freddo in un secondo momento pi¨ propizio.
  • Ragionando a freddo prendiamo in analisi la questione con luciditÓ, Ŕ la prima volta che succede con questa persona? La cosa Ŕ davvero grave come sembrava sul momento? Che motivazioni hanno fornito causa al torto? Cosa avremmo fatto noi al suo posto?
  • Dopo aver riflettuto su queste semplici questioni richiediamoci, esiste una soluzione diplomatica? In questo particolare caso, che cosa ricaviamo dalla vendetta? Quali conseguenze negative porterebbe con se una vendetta? Vogliamo mettere la parola fine su questo amore/legame oppure possiamo rimangiarci un po' di orgoglio in favore di un'evoluzione del rapporto in positivo? Nell'eventualitÓ ci pentiremo di esserci vendicati? Quanto ci peserÓ?

<%'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,468,60,176,,9,,1,1,1,)) %>

La conclusione, banale se vogliamo, a cui porta il ragionamento sopra esposto Ŕ che vendicarsi non serve proprio a niente se non a fomentare nuove scintille nel fuoco dell'ira e a peggiorare un rapporto che magari si potrebbe trasformare nel migliore che abbiamo mai vissuto. Di problemi ne esistono sempre, il dialogo e la pazienza possono mediarne e limitarne l'espansione a catena (mai aspettare che siano gli altri a fare il primo passo).
 

<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> ´╗┐<% author.Autore = autore_file %>

 
´╗┐