<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Quando dichiarare il proprio amore | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 2 immm = "love" categoria = 13 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "27" sc_asp = 1 %> <%-- --%> ´╗┐
Consigli sentimentali
 
´╗┐
<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Love Il momento per dichiararsi
Quando rendere manifesti i propri sentimenti


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,336,280,116,,10,,1,1,1,)) %>

Qual Ŕ il momento pi¨ adatto per uscire allo scoperto e dimostrare il proprio amore? Per quanto possa risultare "strano" le occasioni migliori sono quelle in cui ci si trova in ambienti tranquilli; le motivazioni sono le seguenti:

  • In un locale affollato c'Ŕ molta calca (es. mentre stiamo parlando ci ritroviamo persone che ci urtano, che ci pestano i piedi, ecc.).
  • C'Ŕ il rischio che arrivino svariati "personaggi indesiderati" (es. amici, vecchi e nuovi amori, intrusi di varia natura, ecc.); frustrante dover aspettare che abbia finito di parlare con altri (soprattutto se non riuscite ad inserirvi in alcun modo nel discorso).
  • Spesso la musica o anche solo il "vociare" delle persone risultano frastornanti e si fatica a capire quello che ci si sta dicendo, il rischio di non comprendersi o di intendersi male non Ŕ quindi poi cosý remoto.
  • Quando una persona Ŕ in mezzo a molta altra gente muta e diventa non di rado propensa all'esibizionismo; difatti, in compagnia di amici, difficilmente c'Ŕ apertura nei confronti di estranei che tentino di attaccar bottone (a meno che non si tratti di persone con un'identitÓ sociale "di spicco"). Il punto Ŕ che la serata Ŕ fatta per mostrarsi, ci si sente continuamente in mostra, in discoteca ad esempio tutti tendono a girare per il locale, nessuno si ferma a chiacchierare se non con amici.

<%'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,468,60,176,,9,,1,1,1,)) %>

Il discorso si capovolge nelle occasioni pi¨ tranquille e rilassate, l'ambiente Ŕ certamente pi¨ disteso e la comunicazione pi¨ favorevole, pi¨ facilmente ci si pu˛ trovare di fronte a persone spontanee e ricettive, anzi, spesso queste si aspettano il fuori programma per dar vita alla serata. Come al solito non basta tuttavia "saltare fuori da dietro il tavolo", per far colpo, Ŕ indispensabile essere: solari, spontanei, sorridenti e simpatici, in una parola trasmettere positivitÓ.
 

<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> ´╗┐<% author.Autore = autore_file %>

 
´╗┐