<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Solo il genio riconosce il genio | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 4 immm = "articoli" categoria = 6 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "17" sc_asp = 1 %> <%-- --%> ´╗┐
Articolo
 
´╗┐
<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Articoli Solo il genio riconosce il genio
I problemi della genialitÓ e i rapporti con le persone comuni




Come nasce un genio

<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,120,240,117,,10,,1,1,1,)) %>


 Solo il genio riconosce il genio

La "genialitÓ" si esprime in parecchi modi ma l'unico che l'uomo comune riesce a concepire Ŕ quello della logicitÓ estrema;  il motivo Ŕ molto semplice: ci˛ che Ŕ razionale appare verificabile concretamente, direttamente ed Ŕ soprattutto facilmente decostruibile: chiunque pu˛ risolvere un'equazione di secondo grado, pochi saprebbero riprodurne il ragionamento che vi sta dietro. Il problema Ŕ che quello logico Ŕ solo uno dei modi di esprimere facoltÓ eccezionali, si veda ad esempio l'aspetto creativo della genialitÓ (forse il pi¨ importante), Ŕ sminuito, se non del tutto ignorato.

Che cos'Ŕ la logica senza un'idea da sottoporre ad analisi, a critica e verifica? Nulla. Il creativo Ŕ colui che versa nel sacchetto delle idee conosciute nuovi pensieri, orizzonti inesplorati, un mestiere che tutti dicono facile ma che pochi riescono davvero a replicare.

Ora, come reagisce una persona comune le cui aspettative vengono disilluse, le regole sconvolte, le certezze frantumate e i valori calpestati? Nella migliore delle ipotesi risponderÓ con un rifiuto, in altre con l'esclusione, in altre ancora con l'oscuramento (dall'antico uccidere al moderno deridere). Tutto questo Ŕ disdicevole ma "normale", naturale e consequenziale; di fronte alla negazione del proprio bagaglio intellettuale, di ci˛ che si Ŕ dato per "certo" e assodato, Ŕ facile che si scateni ira, frustrazione e paura.

La specie-uomo, per quanto pi¨ evoluta di altre, prevede nelle sue forme pi¨ ovvie l'istinto di auto-conservazione che, quasi sempre, si converte anche in conservazione dei concetti. Per vivere abbiamo bisogno di punti fissi, di riferimenti e chi mira ad abbatterli ci appare inevitabilmente ostile.

Da qui il malessere delle grandi intelligenze che, nel sistema in cui viviamo, non possono emergere. Due esempi per tutti: come si pu˛ riconoscere una mente eccelsa in un sistema scolastico che premia la capacitÓ di "ripetere"? Come si pu˛ in una societÓ basata sull'esterioritÓ e sull'apparire? Molto difficilmente. Gli unici geni che riescono ad affiorare sono quelli con personalitÓ molto forti ma questi rappresentano purtroppo una sparuta minoranza rispetto alla gamma di intelligenze esistenti.<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %>


 
´╗┐