Registrati    Utenti    FAQ e Regole
Username:
Password:
Salva la password | Perso la password?
ARCHIVIO | 17 utenti online | CHAT  



 Indice del FORUM
 Costume e Società
  Rimprovero del parroco



Autore Discussione precedenteDiscussioniDiscussione successiva Chi ha postato in questa discussione
Discussione lunga una pagina 
  Scrivi un messaggio privato  paloma                  Tipo  Inserito il - 29 Dicembre 2012 : 20:24:42


            

Moderatore


143 Messaggi
Italia



Buon anno anche a te!!!Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  sulino59                  Tipo  Inserito il - 29 Dicembre 2012 : 17:59:07


            

Principiante


9 Messaggi
Italia



Capito. Buon Anno!
Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  paloma                  Tipo  Inserito il - 28 Dicembre 2012 : 00:18:21


            

Moderatore


143 Messaggi
Italia



Se non sentissi dentro quel qualcosa che mi spinge ad un'unione sacramentale non proseguirei su questa strada!!!! E mi pesa anche il fatto di non potermi confessare e né fare la comunione... Non è facile da spiegare, è come un'esigenza, un richiamo forte!!! Quando ho parlato con questo prete la prima volta ho cercato di spiegargli le motivazioni che ci hanno portato a sposarci solo civilmente, volevo anche cercare di fargli capire questo grande desiderio di sposarci in Chiesa, ma non mi ha fatto parlare, si è subito posto in un atteggiamento di accusa, allora ho preferito non proseguire la conversazione. Ho pensato di rivolgermi al Vescovo se dovessimo incontrare delle difficoltà quando andremo a fissare la data, per adesso continuiamo a seguire il corso e vediamo come va. Dura fino a Marzo e ti terrò informato su eventuali sviluppi. Grazie per i consigli e per l'interessamento :-)... Buon proseguimento delle feste anche a te!!!!Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  sulino59                  Tipo  Inserito il - 25 Dicembre 2012 : 20:02:23


            

Principiante


9 Messaggi
Italia



Ciao Paloma, scusa per il ritardo, ma ho letto solo ora il tuo post. Buone feste a tutti voi da parte mia. Hai perfettamente ragione, non si può certo dire che sei cascata bene con questo prete. Non sei la prima che si trova davanti a queste difficoltà, io stesso mi trovo a contatto con preti che fanno cadere le braccia e la voglia di andare pure in chiesa. Ci vuole qualcosa dentro che spinge più di loro per farci rimanere. Dove non arriva la chiesa arriva Dio e non viceversa. Certo se tu vuoi continuare in questo cammino vuol dire che senti dentro qualcosa di importante che non vuoi rinnegare. Lascia perdere certi discorsi che fa, anche se capisco che facciano male. E poi quella frase: "Se fino ad ora non vi è fregato nulla di Dio, che senso ha sposarsi in Chiesa?", sembrava volesse dire "Ma che vi sposate a fare?". Potresti anche andare dal Vescovo o telefonargli per dirgli di questo prete, dei discorsi che fa e se è normale che ti faccia venire più dubbi invece di incoraggiarti! Se è un vescovo come si deve dovrebbe approfondire la questione. Non mollare e segui il tuo cuor! Non mi hai detto se hai provato a parlargli, a dirgli le stesse cose che hai scritto qui. Io non voglio fare discorsi di convincimento o forzatura, ma solo dare voce a quello che tu hai già dentro. Stai in gamba e mi farebbe piacere conoscere ulteriori aggiornamenti sul suo comportamento. Ciao!



IvoTorna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  paloma                  Tipo  Inserito il - 22 Dicembre 2012 : 00:10:42


            

Moderatore


143 Messaggi
Italia



@Krishadow: per "errore" intendo il punto di vista del sacerdote, visto che lui parla di peccato mortale, non può che considerarlo tale!!!
Torna all'inizio della pagina


Tipo  Inserito il - 22 Dicembre 2012 : 00:03:50

Ragazzi scusate il ritardo con cui vi rispondo... Abbiamo già seguito diverse lezioni del corso, gli argomenti sono interessanti, si parla di comunicazione nella coppia, di tradimento, di sessualità, di educazione dei figli, insomma di tutti gli aspetti che riguardano la vita coniugale.. Abbiamo avuto anche un incontro con una psicologa, tutto è trattato dal punto di vista della cristianità e della fede e sono tematiche che fanno parecchio riflettere. Siamo più di 10 coppie, ci hanno divisi per gruppi e alcuni incontri si tengono a casa dei formatori, noi siamo capitati con una coppia con cui ci troviamo bene, sono persone con cui si può parlare tranquillamente. Altri incontri si tengono invece in parrocchia con il parroco, ma come vi avevo già detto è una persona molto rigida, non è il padre spirituale con cui potersi confidare e da cui ricevere consigli, comprensione, incoraggiamento. E' fermo sulle sue posizioni, addirittura ci rivolge delle domande per testare se siamo preparati a livello di dottrina, come se fossimo sotto esame e se qualcuno risponde in maniera non precisa, controbatte con battutine sarcastiche, come se fossimo degli imbecilli. Per fortuna non tutti i preti sono così, ne ho conosciuti di migliori. L'altro giorno ha detto, riferendosi ad alcuni che non hanno ancora fatto la cresima: "Se fino ad ora non vi è fregato nulla di Dio, che senso ha sposarsi in Chiesa?". E lancia continue frecciatine rivolte a delle coppie che convivono... Si atteggia a fare il simpatico, ma il suo è un sarcasmo pungente e a volte anche di cattivo gusto. Ma io mi chiedo: se qualcuno vuole iniziare un cammino di fede, è giusto che si senta giudicato perché prima era lontano? E' questo l'atteggiamento che dovrebbe avere un prete? Io non sceglierei mai uno così come guida spirituale!!! Tu che ne pensi sulino59, visto che sei cattolico e molto dentro la Chiesa? Non mi sembra che sia stato questo l'esempio che ci ha dato Cristo!!! Forse tanta gente si allontana dalla Chiesa perché si sente giudicata da elementi come questo. Comunque io e mio marito continuiamo lo stesso il percorso che abbiamo iniziato, perché quello che conta è la fede che si ha dentro e l'amore verso Dio e non certo l'opinione e l'atteggiamento del prete.

Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  Krishadow                  Tipo  Inserito il - 15 Novembre 2012 : 18:17:38


            

Moderatore


2588 Messaggi
Italia



Vai tranquilla!! E comunque non parlare di "errore": perchè dovrebbe essere un errore? Chi si sposa solo civilmente non direi che è in errore. Tranquilla, vedrai che andrà tutto bene.Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  sulino59                  Tipo  Inserito il - 15 Novembre 2012 : 16:11:07


            

Principiante


9 Messaggi
Italia



Ciao Paloma. La penso esattamente come te. Facci sapere.

[ Modificato da sulino59 il giorno 15 Novembre 2012 alle ore 16:12:01 ]Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  paloma                  Tipo  Inserito il - 14 Novembre 2012 : 23:34:02


            

Moderatore


143 Messaggi
Italia



Grazie per le vostre parole d'incoraggiamento, il corso lo fa questo prete, però poi per il matrimonio potremmo chiedere il nulla osta e sposarci in un'altra chiesa. Io ci tengo moltissimo al rito religioso, per me è importante sposarmi davanti a Dio e vorrei dimostrare al parroco che, nonostante l'errore, il chiedere questo sacramento potrebbe essere una prova di fede. Se così non fosse ci saremmo fermati al matrimonio civile, che tanto legalmente ci dà tutti i diritti da moglie e marito. L'incontro è domani sera, sicuramente andrò un po' tesa, vi farò sapere come andrà!Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  sulino59                  Tipo  Inserito il - 14 Novembre 2012 : 12:58:31


            

Principiante


9 Messaggi
Italia



Ciao paloma, io sono cattolico e molto dentro la chiesa. Sono stato anche ministro straordinario dell'eucarestia. E' normale che il prete ti abbia detto quelle cose, vista la situazione che per la chiesa e' di convivenza, ma piu' che un rimprovero dovrebbe essere un consiglio o un'incitazione. Bisogna saper capire chi ci sta davanti quando si parla ed essere comprensivi nelle situazioni per avvicinare la gente e non farla allontanare ancora di più'. Per la tua preoccupazione parla con lui prima di andare al corso con tuo marito e chiedegli di non rimproverarti piu' ne' da sola ne' davanti ad altri. Gesù alla samaritana al pozzo che era in peccato, diverso dal tuo caso, disse che perdonava i suoi peccati e di non peccare più'. Non la mise in imbarazzo, ma le mostro' la verita'... Il mio consiglio e' di continuare nella strada del matrimonuio religioso. Auguri agli sposi.......Torna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  Krishadow                  Tipo  Inserito il - 13 Novembre 2012 : 22:50:17


            

Moderatore


2588 Messaggi
Italia



Io non ho nessuna esperienza in fatto di matrimonio se non per quelli a cui sono stato invitato e anch'io mi ritengo cattolico.
Sono stato ad un matrimonio di due miei amici e lui non era nemmeno battezzato fino a pochi mesi prima.

Personalmente da un parroco del genere non vorrei essere sposato... non c'è la possibilità di andare in un'altra chiesa? O quella chiesa simboleggia per te qualcosa? In ogni caso, non avere paura delle critiche di un prete e nemmeno se vi critica davanti agli altri del corso.
Io personalmente dovrei trattenermi dal ridergli in faccia nel momento in cui mi dice che ho commesso un "peccato mortale". Vai tranquilla con il cuore leggero, e ridici sopra, dentro di te, mentre lo senti dire cose talmente anacronistiche persino per la Chiesa.
E poi scherzaci anche con tuo marito.
Facci sapere come va, in bocca al lupo!



"Chiunque per troppo amore - che dopo tutto è mostruoso - muore della propria infelicità, rinasce per non conoscere più nè amore nè odio, ma per godersela" H. MillerTorna all'inizio della pagina

  Scrivi un messaggio privato  paloma                  Tipo  Inserito il - 13 Novembre 2012 : 19:40:34


            

Moderatore


143 Messaggi
Italia



Ovviamente c'è anche la paura che il parroco possa rifiutarci il matrimonio e metterci in condizione di non sposarci!!!!Torna all'inizio della pagina


 Scrivi un messaggio privato  paloma                  Tipo  Inserito il - 13 Novembre 2012 : 19:25:18 


            

Moderatore


143 Messaggi
Italia



Rimprovero del parroco

Ciao a tutti, in questi giorni sono poco serena e vi spiego perché. Io e mio marito siamo sposati solo civilmente da 8 mesi e vorremmo sposarci anche in Chiesa, si spera entro l'anno prossimo. Ho parlato con il parroco, spiegandogli la nostra situazione, ovvero che siamo cattolici, ma sposati solo in comune e lui mi ha rimproverato, dicendomi che è sbagliato scegliere di contrarre matrimonio solo civile quando ci si professa cattolici e che vivere da moglie e marito senza aver ricevuto il sacramento da parte della Chiesa è "peccato mortale" e quindi per ora non possiamo né confessarci, né prendere la comunione. Ci ha detto comunque che possiamo frequentare il corso pre-matrimoniale, il prossimo incontro è giovedì, ma io sono in ansia, mi sento come se dovessi affrontare il Tribunale dell'Inquisizione e ho paura che ci rimproveri davanti agli altri. Se dovesse succedere sono sicura che mio marito non vorrebbe più andare al corso, anche perché lo vuole seguire più che altro per accontentare me. A quel punto rischieremmo di non sposarci più in Chiesa. Qualcuno di voi si è mai trovato in questa situazione o in una simile?



 Risposta rapida

Discussione lunga una pagina 
Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Technorati Aggiungi a Furl Aggiungi a OKNO Segnala su Wikio Segnala su upnews Segnala su Diggita Segnala su ZicZac Segnala su Kipapa Segnala su Digg Segnala su Pligg Segnala su Segnalo Segnala su Live Segnala su Google Segnala su Facebook Segnala su StumbleUpon Segnala su Ask Segnala su reddit Segnala su Technotizie


Vai a:

Aggiornamenti di AAC
Gli aggiornamenti di AAC di questa settimana!
Download programmi per per pocket pc windows mobile 1
Pubblicati 10 nuovi utili programmi per Windows Mobile.
Ippocastano (Aesculus hippocastanum)
Inserita la scheda dell'ippocastano.
VB.Net | Un semplice server con TcpListener
Come realizzare un semplice echo-server su TCP.
Lista di tutti i cartoni animati
Un personaggio Marvel e raddoppiata la lista dei cartoni animati.
Icone e cursori da scaricare | DISCUTINE >>
Aggiunte 14 nuove icone da scaricare per il desktop.
Estensioni e formati progetto 1
Inserite 10 nuove estensioni di progetto.
Calcolare un compenso all'ora | DISCUTINE >>
Calcola la tua tariffa oraria di libero professionista.
Magic Gladius: Il matrimonio di Shi-Godran Regat
La XXVII giornata di Magic Gladius: il matrimonio del Re Nero.

 

  



E-Mail: Pass: Created by AAC Network
© ArcadiA Club 2017 - P.IVA 02284690035
Torna Su

  Donazioni       Aggiungi a preferiti       AAC Home Page