<%@ Page Language="VB" ResponseEncoding="iso-8859-1" Inherits="AACPage" %> <%@ import Namespace="System.Data" %> <%@ import Namespace="System.Data.Oledb" %> <%@ import Namespace="System.Data.ODBC" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="header" Src="~/header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="footer" Src="~/footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioHeader" Src="~/service/include/telaio_header.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="telaioFooter" Src="~/service/include/telaio_footer.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="autoreFile" Src="~/service/include/autore_file.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aggiornamenti" Src="~/service/include/aggiornamenti.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost" Src="~/forum/inc_ultimi_post.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="ultimiPost3" Src="~/forum/inc_ultimi_post_nuovo.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="aspect" Src="~/service/include/aspect.ascx" %> <%@ Register TagPrefix="aac" TagName="adsenseGenerator" Src="~/service/include/adsense_generator.ascx" %> <% 'Il controllo per il paging correntemente Ŕ registrato qua e lÓ, ma andrebbe 'eliminato da tutte le parti e messo qui '<'%@ Register TagPrefix="aac" TagName="paging" Src="~/service/include/paging.ascx" %'> %> Come disegnare un robot | ARCADIACLUB.COM <% sez_id = 21 immm = "manga" categoria = 7 #CONST aspect_asp = 0 forum_id_asp = "34" sc_asp = 1 %> <%-- --%> ´╗┐
Imparare a disegnare manga
 
´╗┐
<% IF NOT PaginaAAC.NOTITA THEN %> Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento <%End If%>


Articoli Disegnare un robot/cyborg


<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,336,280,,,10,,1,1,1,)) %>

I mecha

Le regole atte ad ottenere un buon robot sono relativamente poche: a differenza dell'essere umano o dell'animale il mecha non Ŕ una figura che deve rispettare un'anatomia vera e propria (al massimo un equilibrio) e non comporta quindi l'incappare in errori facilmente visibili; l'altra faccia della medaglia Ŕ il fatto che ogni movimento deve essere prospetticamente e proporzionalmente perfetto...

Tutorial sul disegno manga


Disegnare un robot/cyborg - Figura 1

<% 'ADV_ORGANIZER 1.0 | formato, categoria, base, altezza, unico, disposizione, voto, dove, numero,tipo,refresh,output response.write(organize_adv(0,categoria,120,240,215,,9,,1,1,1,)) %>

FIGURA 1

 Immagini di esempio

1) per prima cosa decidiamo quale tipologia di macchina/automa realizzare: cyborg (pi¨ simile all'uomo nella sua conformazione) o robot (vario genere, forma e dimensione);

2) proviamo a optare per la scelta pi¨ problematica, il robot: nel disegnare il nostro soggetto Ŕ in genere utile mantenere come sagoma un perimetro fatto di segmenti piuttosto rigidi invece che linee curve (tranne che per le mani);

3) partiamo quindi da uno schema simile a quello in figura 1, il quale, tramite una serie di rettangoli, ci permette di individuare la proporzione e la postura che pi¨ ci aggrada; il trucco sta infatti nel partire da sagome 2D e/o 3D semplici per poi arricchirle a nostro piacimento;

4) scegliamo adesso come gestire il viso tenendo presente il fatto che non necessariamente esso dovrÓ sottostare a determinati richiami "umani" e che quindi simmetrie e proporzioni potranno essere leggermente trascurate (l'importante come sempre Ŕ mantenere calibrato l'equilibrio dei varie componenti); abbondiamo di: parti metalliche, plastiche, vetro (ecc.);


Disegnare un robot/cyborg - Figura 2

FIGURA 2

 Immagini di esempio

5) come si pu˛ notare in figura 2, in questo genere di casi, la tridimensionalitÓ e il design delle parti compositive (luci ombre, riflessi, ecc.) rappresentano un punto fondamentale per la buona riuscita del lavoro: adottiamone in quantitÓ;

6) Per quanto riguarda il busto, il torace, e le altre varie facce del corpo se si Ŕ privi di "ispirazioni particolari" Ŕ sufficiente riportare in maniera diversificata ed ingrandita lo schema del viso (fig.3); in alternativa, sempre seguendo lo stile e le forme della testa, Ŕ possibile inserire nuove tracce cromatiche e volumetriche;

7) un particolare accento va messo anche sull'importanza di una struttura metallica "solida": il robot deve insomma essere studiato in maniera tale da permettere a chi lo osserva di credere che quest'ultimo possa "stare in piedi" e muoversi/agire come noi vogliamo;

8) inoltre, se il robot Ŕ in stile "Mazinga" (molto grande), sarÓ fondamentale l'uso di una prospettiva adatta (enormi le gambe e i piedi, piccola la testa) e l'uso (nelle zoomate) di evidenti lamiere inchiodate l'una all'altra stile "ali d'aereo" (evitando un effetto "sgangherato");


Disegnare un robot/cyborg - Figura 3

FIGURA 3

 Immagini di esempio

9) concludiamo con una serie di possibili aggiunte di particolari e/o migliorie (meglio non esagerare per˛):

  • ali, lame, corna, tentacoli;
  • spalliere, protuberanze varie, parti incassate;
  • cannoni, armi da fuoco in generale;
  • spade, armi da taglio, catene;
  • arti aggiuntivi, code, spalliere;
  • zone di comando, antenne, prese d'aria;
  • cavi, circuiti viti, saldature, parti meccaniche;
  • segni di lotta, deformazioni per urti;
  • polvere, sporco, muffe;
  • mascherine e/o varie tipologie di occhi;
  • parti di mezzi scomponibili;
  • strumenti di volo (razzi, ecc.), ali;
  • cingoli, ruote, pompe idrauliche.

<% dim autore_file as string = "aFiGoZ" %> ´╗┐<% author.Autore = autore_file %>

 
´╗┐