ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
manga.htm   Manga Draw - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

Imparare a disegnare manga
 
Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento


Articoli Come disegnare un bambino/a



Un ragazzo molto giovane

Adulti e bambini, da quanto è facile evincere dalla realtà (o dalle tavole antropometriche), non hanno nè le stesse proporzioni nè le stesse dimensioni; hanno diversi rapporti interni (tra le varie parti del corpo) e altri molto particolari esterni (in relazione ai soggetti cresciuti). In questo tutorial cercheremo, in chiave manga, di evidenziare le alterazioni dettate dalle cosiddette "curve di crescita"...

Tutorial sul disegno manga


Come disegnare un bambino/a - Figura 1




FIGURA 1

 Immagini di esempio

1) iniziamo con il farci un'idea delle altezze medie in relazione all'età; a partire dai 2 anni fino ad arrivare ai 13 non stupiamoci del fatto che quasi non vi sono differenze tra maschio e femmina (considerevoli solamente in seguito, nella fase adolescenziale):

  • a 2 anni il bambino è alto dagli 80cm ai 90cm;
  • a 3 anni il bambino è alto dagli 85cm ai 100cm;
  • a 4 anni il bambino è alto dai 95cm ai 110cm;
  • a 5 anni il bambino è alto dai 100cm ai 115cm;
  • a 6 anni il bambino è alto dai 105cm ai 125cm;
  • a 7 anni il bambino è alto dai 110cm ai 130cm;
  • a 8 anni il bambino è alto dai 115cm ai 135cm;
  • a 9 anni il bambino è alto dai 120cm ai 145cm;
  • a 10 anni il bambino è alto dai 125cm ai 150cm;
  • a 11 anni il bambino è alto dai 130cm ai 155cm;
  • a 12 anni il bambino è alto dagli 135cm ai 160cm;
  • a 13 anni il bambino è alto dagli 140cm ai 165cm;

2) naturalmente non è necessario essere così precisi, occorre semplicemente avere un'idea del rapporto che intercorre tra le altezze dei soggetti quando si trovano ad esempio ravvicinati in una data scena; a tal proposito può inoltre essere utile abbozzare, in fase di sketch, tutti i personaggi su carta centimetrata o l'uno di fianco all'altro con linee guida che indichino metri e/o centimetri;


Come disegnare un bambino/a - Figura 2

FIGURA 2

 Immagini di esempio

3) per quanto concerne le proporzioni, nei manga, non si tratta assolutamente di regole fisse bensì, come già accennato, di spunti che aiutano a raggiungere risultati più efficaci, ecco alcuni consigli:

  • facciamo attenzione a non confondere super deformed e bambini, i primi hanno un rapporto testa-corpo di 1 a 3, gli altri di 1 a 4 o 5;
  • se confrontata agli arti del corpo la testa è un elemento che, negli anni, varia ben poco la sua dimensione;
  • testa ed elementi del viso di un adulto sono di poco più grandi di quelli di un ragazzino, attenzione ai paragoni scorretti;
  • nella crescita le parti che più variano sono la lunghezza delle gambe e delle braccia (in relazione al resto del corpo);
  • in un bambino piccolo le braccia non arrivano a metà della coscia ma si fermano prima;

4) in conclusione sottolineiamo altri dettagli che identificano e differenziano un bambino da un adulto:

  • un ragazzino ha forme più armoniose, "paffute" e pelle più liscia rispetto ad un adulto;
  • il corpo di un bambino non ha sporgenze ossee eccetto (eventualmente) a livello della cassa toracica e/o delle scapole;
  • i bambini molto piccoli hanno pochi capelli (corti) e non hanno peli visibili in nessuna parte del corpo;
  • le orecchie di un ragazzino possono quasi essere raffigurate della stessa dimensione di quelle di un adulto;
  • in tenera età sia le mani che i piedi che le rispettive dita risultano molto ridotti;
  • in genere il collo di un bambino risulta più "tozzo" di quello di un adulto che si slancia invece verso l'alto;
  • l'addome di un bambino è sempre tondeggiante ma mai con "aggressive" concavità verso l'interno;
  • in un ragazzino spalle, braccia, polsi, caviglie e gambe sono minute, femminili e tondeggianti;
  • mascella, naso, mento, fronte e zigomi, sono sempre caratterizzati da linee delicate e nessuna sporgenza.

Scritto da:
aFiGoZ


 
 









 
Manga Draw Torna alla sezione Manga Draw
 


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "disegnare".
Visualizza video sull'argomento "bambino".
Visualizza video sull'argomento "ragazzo".
Visualizza video sull'argomento "disegnare bambino ragazzo".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: