ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
fumetti.htm   Archivio fumetti - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- Ben Reilly -
 
RECENSIONE
IMMAGINE RECENSIONE

Ben Reilly
 


Ben Reilly

Vero nome: Benjamin Reilly
Prima apparizione: L'Uomo Ragno Pocket 1

Altezza: 1,78 m
Peso: 75 Kg
Occhi: castani
Capelli: biondi

Intelligenza: 4
Forza: 4
Velocità: 3
Resistenza: 3
Energia: 3
Tecniche combattive: 4

Poteri e armi: tutte le capacità dell’Uomo Ragno più una speciale tela ad impatto ed aculei.
 

CURIOSITA' COMMENTO
CURIOSITA'
  • Il clone ha adottato il nome Ben in onore dello zio Ben di Peter mentre Reilly era il cognome della zia May da nubile.

  • A coniare il nome Ragno Rosso fu Ken Ellis, reporter investigativo del Daily Bugle.


COMMENTO GENERALE

Dopo vari insuccessi che portarono alla creazione di veri e propri mostri, lo Sciacallo riuscì a creare tre cloni perfetti: uno dal suo stesso DNA, uno di Gwen Stacy e uno dell'Uomo Ragno. Quest'ultimo era proprio Ben Reilly. Quando il suo creatore spinse il clone ad attaccare Peter Parker ebbe luogo una battaglia che terminò con la morte apparente del criminale e di Ben. In realtà era sopravvissuti entrambi e la copia dell'Uomo Ragno passò i cinque anni successivi a vagare per gli Stati Uniti adottando il nome di Ben Reilly. Poi, quando seppe che la zia May era molto malata, tornò a New York dove capì che poteva usare i suoi poteri a fin di bene. Dunque pattugliò la città assieme all'Uomo Ragno formando una coppia di supereroi e acquisendo il nome di Ragno Rosso. Insieme i due dovettero affrontare il ritorno dello Sciacallo e successivamente del primo Green Goblin (Norman Osborn). Durante la sua ultima battaglia Ben venne trafitto dall'aliante di Goblin e subito dopo la sua morte il suo corpo si dissolse, provando che era lui il clone e non Peter (Norman Osborn aveva approfittato di un momento di debolezza per far credere a Peter di essere lui il clone). Peter pianse sinceramente la morte dell'unica persona che aveva considerato come un vero fratello.

 

<< INDIETRO    


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "reilly".
Visualizza video sull'argomento "ben reilly".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: