ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
manga.htm   Manga Draw - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

Imparare a disegnare manga
 
Ingrandisci testo | Stampa testo | Invia ad un amico | Inserisci commento


Articoli Donna triste e sconsolata



Un "Gigante"

Sovente ci si trova a dover descrivere uno stato d'animo triste con il solo uso del volto di un personaggio: per fortuna ottenere un discreto effetto è relativamente semplice; la difficoltà sta unicamente nel "muovere" quelle parti del viso che normalmente si ritengono immobili...

Tutorial sul disegno manga


Donna triste e sconsolata - Figura 1




FIGURA 1

 Immagini di esempio

1) Ancora una volta il segreto "per approdare" ad un buon disegno sta nell'esprimere correttamente la mimica delle varie parti del volto (occhi, bocca e sopracciglia);

2) esaminiamo fin da subito i tratti base della figura 1 (la quale, per motivi di chiarezza, presenta caratteri leggermente "estremizzati"):

  • le sopracciglia sono inclinate con una curvatura molto accentuata (fig.1 in blu);
  • le sopracciglia vanno a sovrapporsi dolcemente con la parte superiore dell'occhio (fig.1 in blu e verde);
  • le sopracciglia si prolungano fino a oltre la sovrapposizione (fig.1 in blu);

3) la forma dell'occhio deve risultare invece inclinata come a formare con i suoi assi un ipotetico triangolo isoscele (fig.1 in giallo);


Donna triste e sconsolata - Figura 2

FIGURA 2

 Immagini di esempio

4) tutte le curve presenti sul viso (fig.1 in verde) al fine di ottenere un risultato credibile devono avere la concavità verso il basso ( in direzione del mento insomma);

5) la pupilla deve essere abbastanza lucida (un po' più del normale) e le palpebre leggermente socchiuse se non addirittura totalmente distese (fig.2 e 3);

6) la bocca (fig.2 e 3) non deve essere troppo aperta ma nemmeno troppo chiusa (questo serve a rendere la tristezza come un momento di riflessione "distratta");

7) lo sguardo deve seguire un oggetto inesistente (deve essere direzionato ovvero verso un punto della scena dove non c'è nulla o perlomeno dove c'è un oggetto secondario facente parte dello sfondo);

8) il naso, salve casi molto particolari, non altera praticamente in alcun modo l'espressività della tristezza;


Donna triste e sconsolata - Figura 3

FIGURA 3

 Immagini di esempio

9) per quanto riguarda i particolari (fig.3) si può dire che sarebbe un "tocco di classe" introdurre elementi come:

  • mento che si evidenzia (come quando si sta per scoppiare a piangere);
  • pieghe aggiuntive (su fronte, mento o occhi);
  • ombre più marcate;
  • se è il caso, qualche sporadica lacrima;
  • labbra espressive;
  • una buona inquadratura;
  • braccia ma soprattutto mani espressive;
  • se il soggetto è seduto, gambe raccolte vicino al corpo;
  • ciglia curate in posizione e forma;
  • capelli ben illuminati;
  • capelli al vento.

Scritto da:
aFiGoZ


 
 









 
Manga Draw Torna alla sezione Manga Draw
 


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "volto".
Visualizza video sull'argomento "triste".
Visualizza video sull'argomento "donna".
Visualizza video sull'argomento "volto triste donna".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: