ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
programmazione.htm   Programmazione - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 

 
- I cookie a livello di HTTP -
 
COSA SERVE PER QUESTO TUTORIAL
 DownloadChiedi sul FORUM | Glossario cognizioni generiche sul funzionamento del web
Comprendere il funzionamento dei cookie a livello di HTTP

I COOKIE: COME FUNZIONANO A LIVELLO DI HTTP
I parametri HTTP Cookie e Set-Cookie

Tutti sanno cos'è un cookie: un piccola quantità di dati che i server web possono memorizzare sui client (i browser) e a cui è possibile accedere ad ogni pagina. Essi sono spesso usati per salvare login o per tenere traccia di sessioni. Ma come funzionano i cookie a livello HTTP? Realizziamo innanzitutto una semplice pagina che imposti un cookie chiamato biscotto sul valore cacao. In ASP .Net:


<%
Response.Cookies("biscotto").Value = "cacao"
%>
Cookie impostato!

Mentre in PHP:


<?php
setcookie("biscotto", "cacao");
?>
Cookie impostato!

Salviamo il file in una cartella o pubblichiamolo sul server come scrivi_cookie.aspx (o scrivi_cookie.php) e quindi, sempre con telnet, proviamo ad inoltrare la seguente richiesta:


GET /cartella/scrivi_cookie.aspx HTTP/1.1
Host: localhost

Nota: ovviamente al posto di cartella bisogna specificare il percorso del file a partire dalla root del sito; se si usa PHP, sostituire cookie.aspx con cookie.aspx; se se il server a cui ci si connette non è localhost specificare il nome del server (ad esempio www.arcadiaclub.com) come parametro Host.
A questo punto il server eseguirà la pagina e incontrerà la richiesta di impostare il cookie biscotto su cacao; vediamo dunque la risposta del server:


HTTP/1.1 200 OK
Set-Cookie: biscotto=cacao; path=/
Content-Length: 19


Cookie impostato!

A parte la prevedibile scritta di responso e il parametro Content-Length che già conosciamo, abbiamo un nuovo elemento: Set-Cookie. La risposta è abbastanza auto-esplicativa: il server sta istruendo il nostro client di memorizzare il cookie biscotto con valore cacao. path, indica la cartella a cui il cookie è relativo, inoltre in altre occasioni potrebbero esservi ulteriori informazioni quali la data di scadenza del cookie e così via, ma ciò non è oggetto di questo articolo. Ora il browser memorizzerà il cookie o meno a secondo di impostazioni o restrizioni, e se deciderà di farlo, in seguito, ad ogni nuova richiesta eseguita su quel server verso la cartella specificata in path o in una sua sottocartella invierà il cookie come segue:


GET /altraPagina.htm HTTP/1.1
Host: localhost
Cookie: biscotto=cacao; cookiePrecedente=mandorle

Il client tramite il parametro HTTP Cookie comunica al server tutti i cookie in precedenza memorizzati per questo percorso/server. Vediamo una pagina ASP .Net per mostrare il cookie in questione:

Cookie biscotto: <% =Request.Cookies("biscotto").Value %>

In PHP:


Cookie biscotto: <?php
echo $_COOKIE["biscotto"];
?>

 

<< INDIETRO by VeNoM00  


Video collegati Visualizza i video di questa pagina
Visualizza video sull'argomento "protocollo".
Visualizza video sull'argomento "http".
Visualizza video sull'argomento "come".
Visualizza video sull'argomento "funzionano".
Visualizza video sull'argomento "cookie".
Visualizza video sull'argomento "protocollo http come funzionano cookie".


Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: